Taranto e provincia
 
STRUTTURE A TARANTO:
 
Agriturismo
Albergo
Affittacamere
Bed and breakfast
Camping
Discoteca
Diving Club
Masseria
Ostello
Palestra
Pensione
Pizzeria
Pub
Residence
Ristorante/Trattoria
Stabilimento balneare
Terme
Villaggio
 
STRUTTURE IN PROVINCIA DI TARANTO:
 
Albergo
Affittacamere
Bed and breakfast
Camping
Discoteca
Diving Club
Masseria
Ostello
Palestra
Pensione
Pizzeria
Pub
Ristorante/Trattoria
Stabilimento balneare
Terme
Villaggio
 
TARANTO E PROVINCIA
 
Attualmente Taranto conta circa 245 mila abitanti.
Città della Puglia sud-occidentale e capoluogo della omonima provincia. Si trova nella parte estrema del golfo di Taranto ed è divisa in tre parti.
Questi tre nuclei urbani sono collegati fra loro da ponti , di cui uno girevole, (aperto ogni volta che una grande nave entra nel porto) e dividono il Mar Piccolo (un grande bacino interno chiamato così perché assomiglia a un piccolo mare chiuso) dal mare aperto.
Il golfo di Taranto è un importante porto militare e nella città sono praticate varie attività fra cui l’agricoltura, l’allevamento, la pesca, l’ostricoltura e varie sono le industrie alimentari, siderurgiche, tessili, delle ceramiche, del vetro e chimiche. Fu fondata dai coloni spartani verso la metà del VIII secolo a.C. Nel IV secolo a.C. Taranto era al massimo del suo splendore e a capo di una lega tra le città della Magna Grecia. Testimonianza di quel tempo oggi restano le colonne del Tempio di Poseidone. Nel 281 Taranto fu costretta ad affrontare una lunga guerra contro Roma e nel 272, nonostante l’intervento di Pirro, fu conquistata. Divenne colonia ed in seguito municipio. In epoca medioevale fece parte del ducato longobardo di Benevento e nel 1069 fu occupata da Roberto il Guiscardo. Anche gli Angioini occuparono la città e dopo la loro dominazione Taranto nel 1502 passò alla corona d’Aragona e di Spagna.
Fu attaccata ripetutamente dai Turchi nel secolo XVII, in seguito dai Veneziani e dai Barbareschi e colpita da dure epidemie e mal governi la città si ridusse a soli 1000 abitanti. Furono i Francesi nel periodo napoleonico e con Gioacchino Murat (inizi XVIII secolo) a risollevare le sorti dei tarantini, facendo diventare il porto di Taranto un’importantissima base navale francese. Nel 1860 fu occupata dai garibaldini. Dopo l’unità d’Italia divenne la base della flotta italiana nelle due guerre mondiali.
 
 
Inserisci gratuitamente la tua Struttura 
 
 


Pagina web realizzata dal team del "CORALLO B&B" in Salento - Lecce Puglia -...
...il bed and breakfast ideale per vacanze ai vicini mari di Castro, Santa Cesarea Terme,Tricase,
Otranto, Gallipoli, Santa Maria di Leuca... in una casa finemente arredata lontana dal caos cittadino.
http://www.ilcorallo1.com
e-mail:info@ilcorallo1.com
 
 
 
 
 
 
 
AGRITURISMI TARANTO, ALBERGHI TARANTO, B&B FOGGIA, DISCOTECHE TARANTO, PALESTRE, PENSIONI,
PIZZERIE, RISTORANTI TARANTO, PUB TARANTO, STABILIMENTI BALNEARI TARANTO, VILLAGGI TARANTO